Skype per Windows Phone 8, disponibile la versione 2.1

di Gianni Puglisi Commenta

Pur essendo ancora contrassegnata dal termine Preview Microsoft, nel corso degli ultimi giorni, ha sviluppato e rilasciato una terza relase di Skype per Windows Phone 8 successiva a quella annunciata in concomitanza al lancio della nuova piattaforma mobile e dopo l’aggiornamento che era poi stato distribuito a metà novembre del 2012.

Trattasi, nel dettaglio, della versione 2.1 di Skype relativamente alla quale, però, Microsoft sottolinea che non offre ancora la migliore esperienza ragion per cui bisognerà attendere il rilascio della versione finale per poter dare un giudizio definitivo in merito al client VoIP per Windows Phone 8.

Durante gli ultimi mesi del 2012 la divisione Microsoft di Skype ha lavorato sopratutto sulla risoluzione dei problemi di affidabilità, sul miglioramento delle prestazioni e sull’integrazione di alcune funzioni che non erano state ancora implementate nella precedente versione.

Tra le principali novità che la nuova versione di Skype per Windows Phone 8 porta con sé vi sono l’aggiornamento della tastiera della chat con miglioramenti per le funzioni di autocompletamento e autocorrezione, la possibilitò di visualizzare gli amici di Windows Live Messenger nella lista etichettata come People e l’aggiunta dell’opzione per abilitare le notifiche per gli amici di Windows Live Messenger.

Oltre alle novità in questione è stata poi migliorata l’affidabilità delle notifiche quando l’app viene chiusa, l’affidabilità delle chiamate ed è stato ripristinato l’ordine cronologico di visualizzazione dei messaggi di chat.

L’integrazione del People Hub di Windows Phone 8, una tra le feature che era stata inclusa praticamente sin dalle prime versioni di Skype per il nuovo sistema operativo mobile della redmondiana, è stata invece disabilitata temporaneamente poiché sono stati segnalati diversi bug in grado di compromettere l’instabilità degli smartphone.

Il team di Skype, a tal proposito, è attualmente al lavoro in modo tale da poter individuare le cause della problematiche, cercare di risolvere il tutto il prima possibile e rendere nuovamente disponibile la funzionalità nella prossima relase dell’app.

Via | Neowin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>