Elettronica lancia EMSOpedia, prima enciclopedia sulla guerra elettronica e cyber

di Redazione Commenta

Giunta al suo 70° anniversario, Elettronica ha da poco pubblicato online e facilmente disponibile da smartphone un’enciclopedia più unica che rara: EMSOpedia. È interamente dedicata ad un mondo che non tutti conoscono, quello delle Operazioni nello Spettro Elettromagnetico (EMSO).

L’azienda leader del settore Elettronica, fondata nel 1951, ha voluto lanciare questa iniziativa per ringraziare tutti gli stakeholder che l’hanno supportata nel progetto (istituzioni, Forze Armate, università, fornitori, ecc.). Con questa piattaforma intende condividere con la comunità di difesa globale e con tutti gli interessati le sue conoscenze ed esperienze accumulate nei decenni.

L’enciclopedia, redatta da esperti in materia, ha un approccio scientifico ed è in costante aggiornamento: chiunque può dare il suo contributo qualificato per arricchire il progetto inserendo nuove voci.

La pubblicazione online sul mondo EMSO (Electromagnetic Spectrum Operations) dovrebbe far gola non soltanto agli addetti ai lavori o esperti del settore ma a tutti noi. Lo spettro elettromagnetico riguarda il mondo militare ma anche quello civile e interessa tutti. EMSOpedia descrive le diverse interconnessioni tra i vari temi legati allo spettro elettromagnetico. E’ uno strumento unico ed essenziale per aiutare a comprendere i meccanismi di un dominio sempre più conteso dalle maggiori potenze mondiali.

EMSOpedia racconta le Operazioni nello Spettro Elettromagnetico e la guerra elettronica

Lo spettro elettromagnetico è un dominio, un ambiente operativo legato al mondo della Difesa in cui si svolgono missioni ed operazioni militari ma anche molte attività umane (sicurezza urbana, sanità, cyber, ecc.).

All’interno di questa infrastruttura virtuale critica operano onde elettromagnetiche, onde radio, ultravioletti, raggi X, microonde. E’ un mondo parallelo molto più vicino alla nostra vita quotidiana di quanto si pensi.

Avere il predominio dello spettro elettromagnetico significa prevalere in tutti i domini (aria, mare, terra, spazio, cyberspazio). Si svolgono battaglie silenziose all’interno di questo ambiente sempre più conteso dalle maggiori potenze mondiali.

Le ‘operazioni‘ che avvengono all’interno dello spettro elettromagnetico interessano la difesa delle nazioni, le comunicazioni, la difesa urbana e quella informatica. Droni, attacchi cyber e tutti i conflitti emergenti presentano una natura sempre meno cinetica: lo scenario in cui si svolgono è sempre meno fisico, più orientato al cyberspazio ed allo spazio elettromagnetico in cui agisce la difesa elettronica.

La fusione dei due mondi (cyberspazio e spazio elettromagnetico) ha generato un nuovo filone denominato CEMA (Cyber Electromagnetic Activities).

C’è tanto da scoprire collegandosi a emsopedia.org

Elettronica S.p.A.: 70 anni di know how e di esperienza

EMSOpedia è un’iniziativa ideata e realizzata dall’unica azienda in grado di compilare e pubblicare un’enciclopedia interamente dedicata alle Operazioni nello Spettro Elettromagnetico: Elettronica S.p.A, azienda leader del settore in Italia.

E’ un gruppo globale, integrato nei settori Difesa, Sicurezza e Cyber, che nel nostro Paese ha introdotto il concetto di ‘guerra elettronica(Electronic Walfare), ambiente operativo necessario per difendere navi, aerei e veicoli da minacce elettromagnetiche (ad esempio, i radar) e da attacchi cyber. Una disciplina nuova, quella dell’EMSO (Electromagnetic Spectrum Operations), portata in Italia dall’ingegnere marchigiano Filippo Fratalocchi.

La guerra elettronica è orientata al dominio dello spettro elettromagnetico attraverso la realizzazione di tecnologie e sistemi in grado di proteggere piattaforme aeree, navali e terrestri da sistemi di offesa ostili.

L’azienda della famiglia Benigni, con quartier generale a Roma, è da sempre impegnata ad investire in ricerca e sviluppo in vista di future minacce. Mediamente, investe circa 13 milioni all’anno. Le sue soluzioni innovative hanno precorso i tempi, dal passaggio tecnologico analogico/digitale alle attuali applicazioni di Intelligenza Artificiale, Machine Learning e Cyber resilience.

Nel corso degli anni ha equipaggiato più di 3.000 sistemi su piattaforme aeree, terrestri e navali di oltre 30 Forze Armate nel mondo. Gli iniziali 25 dipendenti di Elettronica sono saliti ad oltre mille sparsi nel globo. Il gruppo è presente nei principali programmi di difesa europei e conta 5 sedi di rappresentanza dall’Asia al Medio Oriente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>