iPhone 5, Foxconn di nuovo nei guai?

di Tania Ascari Commenta

Sono passati pochissimi giorni dall’investigazione che, a conti fatti, ha scagionato Foxconn dalle accuse per lo sfruttamento dei propri dipendenti, nell’ambito dei processi produttivi di modelli Apple (iPhone 5 in questo caso), ma pare che un nuovo scandalo si stia affacciando all’orizzonte, considerando che diversi studenti in Cina pare siano stati costretti a turni massacranti, da tirocinanti, presso la stessa Foxconn, con stipendi da fame.

Ecco quanto dichiarato da una ragazza:

Anche se le scuole hanno siglato con Foxconn un accordo per un periodo di tirocinio, non hanno informato né studenti né genitori. Una o due scuole hanno cancellato i programmi di stage con la Foxconn, ma il mio istituto li ha confermati, punendo anche alcuni studenti che si erano opposti“.

Staremo a vedere come evolverà questa faccenda:

[Via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>