iOS 6, spunta il primo security bug

di Tania Ascari Commenta

Grazie alla scoperta di due hacker, Joost Pol e Daan Keuper, è stato possibile risalire ad un pericoloso bug riguardante il sistema operativo iOS 6, che pare mettere in discussione la sicurezza dei contenuti presenti sul proprio dispositivo.

I colleghi di ZDNet hanno rilasciato un contributo molto importante, relativo al bug in questione:

“Col bug di WebKit, che non è una vulnerabilità di tipo Use-after-free, i ricercatori hanno dovuto ricreare un ambiente use-after-free da usare da utilizzare per causare un memory overwrite. Una volta ottenuto questo, Pol e Keuper hanno sfruttato il memory overwrite per causare un gadget di lettura e scrittura, che ha fornito il mezzo per scrivere e leggere nella memoria dell’iPhone”.

[Via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>