Apple, primi riscontri positivi su Foxconn

di Tania Ascari Commenta

Inizia parzialmente a sgonfiarsi il caso che vede protagonista negativo Apple. I primi riscontri da parte degli ispettori della Fair Labor Association, un’ente no-profit indipendente, presso la sede di Foxconn, sono stati più positivi del previsto, almeno stando alle prime dichiarazioni rilasciate dal presidente dell’ente, Auret Van Herden.

Queste, nel dettaglio, le sue parole: “Le infrastrutture sono di prima classe; le condizioni fisiche [di lavoro] sono molto, molto al di sopra della norma. I problemi quindi non risiedono nell’intensità e nella pressione che il lavoratore subisce in una grande tessitoria. E’ piuttosto un insieme di monotonia, noia e forse alienazione”. Insomma, che sia l’inizio della fine di questa brutta storia per Apple?

[Via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>