Asus ZenFone 2, le novità di inizio giugno con la LineageOS

di Gio Tuzzi Commenta

Il mese di giugno si è aperto con un altro aggiornamento importante dedicato a chi dispone di uno smartphone compatibile con la tanto discussa LineageOS, visto che ad esempio i possessori di un Asus ZenFone 2 adesso possono godersi un importante passo in avanti per la nota applicazione.

A seguire possiamo esaminare più nello specifico quanto è stato rilasciato dagli sviluppatori per coloro che sono in possesso di un Asus ZenFone 2 e di tutti i modelli a conti fatti compatibili con la LineageOS:

  • Supporto “modalità desktop”.

  • Eliminato il caricamento della pagina tra la visualizzazione da landscape a portrait e viceversa.

  • Modalità incognito migliorata, ora non memorizza più i cookie e mostra un indicatore per capire quando è attiva.

  • Connessione WiFi abilitata al primo avvio dopo un ripristino alle impostazioni di fabbrica.

  • Ottimizzato il componente AudioFX ed eliminati alcuni lag tra un cambio di effetto e l’altro.

  • Maggior personalizzazione delle scorciatoie da tastiera a destra.

  • Risolti alcuni problemi di memory leak.

Insomma, nessuna rivoluzione, ma è importante sottolineare i discreti passi in avanti che la ROM ha fatto nel corso dell’ultimo mese, anche per chi dispone di un Asus ZenFone 2, mentre i possessori di un Nexus 4 possono esultare per il ritorno nel giro del loro amato smartphone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>