Samsung Galaxy S III: il nuovo smartphone in arrivo a fine febbraio

di Martina Oliva Commenta

Soltanto da pochissimo ha fatto la sua comparsa sul mercato il Samsung Galaxy Nexus, lo smartphone che, prima di tutti gli altri, è stato equipaggiato del nuovissimo Android Ice Cream Sandwich, ma, nonostante ciò, la ben nota azienda sudcoreana sembra esser già pronta a lanciare un nuovo super device: il Galaxy S III.

Infatti, stando a quelle che sono le più recenti indiscrezioni, il nuovo device, quasi sicuramente, verrà presentato sul finire di Febbraio 2012 in occasione del Mobile World Congress di Barcellona.

Ma che cosa offre di innovativo il nuovo smartphone di punta della Samsung? Sempre attenendosi a quelle che sono le voci attualmente in circolo il Galaxy S III dovrebbe contraddistinguersi dai suoi due fortunati predecessori per la presenza, in primis, delle funzionalità 3D.

In merito a tale news, però, non risultano disponibili ulteriori dettagli eccezioni fatta per l’intenzione di Samsung di voler creare una vera e propria sinergia tra lo smartphone in questione (e, perchè no, anche con altri in futuro) ed i propri modelli di TV 3D anche se, allo stato attuale delle cose, non è ancora chiaro in quale modalità.

Le funzionalità 3D, inoltre, non è detto che siano presenti in tutti i Samsung Galaxy S III commercializzati ma potrebbe anche darsi che la rinomata azienda sudcoreana decida di rendere disponibili due modelli distinti del device in questione.

Riguardo le altre caratteristiche del Samsung Galaxy S III le attuali ipotesi (al momento non ancora confermate) parlando di un device che sarà caratterizzato dalla presenza di un display in formato HD, di quella di un potente processore Dual Core ad 1,8 Ghz, il tutto unitamente ad una Ram da 2 GB e di una fotocamera da ben 12 megapixel.

Riguardo il prezzo, invece, al momento non è ancora stata fatta alcuna ipotesi ma, tenendo conto del fatto che il Samsung Galaxy S III andrà a configurarsi come uno smartphone prestato e di fascia elevata, il suo costo sarà sicuramente tutt’altro che contenuto.

Photo Credits | Flickr

Via | The Next Web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>